Ciao a tutti

mi chiamo Contin Valter e sono di Venezia, la mia passione che è cresciuta in me fin da piccolo è quella di realizzare presepi.

la mia passione

Con il passare degli anni ho cercato di apprendere le varie tecniche per realizzare i miei diorami, ho iniziato con la tecnica del cartongesso per poi passare alla tecnica del poliuretano (porex).

materiali di recupero

Devo dire che facendo di professione l'operatore ecologico mi risulta facile reperire materiali che possono servire alla costruzione dei presepi (poliuretano,cartongesso,legno ecc.).

Arena di Verona e Massa Martana

nel 2006 e nel 2008 dei miei diorami sono stati esposti all'arena di Verona e tre anni fa e' iniziata una diciamo cosi' "collaborazione" ed ho avuto il piacere di esporre dei presepi anche a Massa Martana (Umbria) in occasione della mostra "Presepi d'Italia".

Altri diorami sono stati esposti a Spinea (Venezia) per la mostra dei " 100 Presepi ".



I presepi che realizzo non sono "aperti" come si dice in gergo, ma di  tipo diorama  quindi praticamente inscatolati e la tecnica usata e' quella della prospettiva per cercare di dare  profondità  a tutto l'insieme.



 

Purtroppo quelli che realizzo a Natale per casa mia devono per forza di cose avere sempre le stesse misure  cioè  80cm di larghezza x 60 di  profondità   perché  devono andare ad incastonarsi nella mia libreria quindi capite che dare un senso di  profondità  in 60 cm mi risulta un po' difficile.

Dicevo in apertura delle due tecniche che di solito utilizzo (cartongesso e porex),trovo che sia una che l'altra danno al presepista grandi soddisfazioni, è chiaro che un diorama realizzato in gesso e' molto più pesante di uno realizzato in porex che risulta alquanto leggero, l'ideale sarebbe combinare le due tecniche.



In alcuni diorami ho creato da me anche le statuine utilizzando prima il das terracotta e successivamente la creta, mi sembra con discreti risultati(giudicate voi ! sic!).

X
itenfrdeptrues